Black Friday, come prepararsi per aumentare le vendite

Per gli amanti dello shopping online è, ormai, un appuntamento fisso e non più solo in America. Nato negli USA, il Black Friday ha acquisito una portata internazionale coinvolgendo e-commerce di tutto il mondo.

La tradizione vuole che cada sempre l'ultimo venerdì del mese di novembre, ovvero il giorno dopo la Festa del Ringraziamento americana.

In questo 2020 che ha visto il boom delle vendite online, il 27 novembre, data appunto del Black Friday, rappresenta un'ulteriore ghiotta occasione per commercianti e negozi online per aumentare le vendite. Non solo: è un'ottima occasione anche per gli acquirenti che sono in cerca di sconti, promozioni e, perché no, intendono portarsi avanti con i regali di Natale

Ma come sfruttare al meglio le opportunità del Black Friday e ottimizzare le vendite? 

1) CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE 

Di sicuro gli sconti previsti per il Black Friday vanno comunicati: la vostra fanbase social o chi visita il vostro sito deve sapere che sono in arrivo interessanti promozioni e sconti. Ovviamente anche a livello comunicativo e grafico si deve subito evincere che si tratta di un'occasione da non perdere: via libera, quindi, a grafiche e claim d'impatto e che si distinguano dagli altri post o contenuti. Spazio ai teaser, ai countdown e a tutto quello che mette assieme creatività e attesa. 

Può essere utile anche creare una landing page dedicata.

2) MAILING LIST E DEM 

Mail e DEM sono assolutamente da sfruttare: una possibilità è quella di invitare gli utenti ad iscriversi alla vostra newsletter, attraverso la quale invierete tutti i dettagli relativi a sconti, offerte e promozioni. Potete, quindi, invitare gli utenti a iscriversi alla vostra newsletter per essere sicuri di non perdere la promozione: in tal caso vanno fatte delle scelte ben precise, occorre creare aspettativa e non svelare nessuna informazione sulle promozioni prima del fatidico giorno. Le settimane che precedono il Black Friday vanno assolutamente dedicate al database building.

A pochi giorni dal Black Friday, inviate un reminder ma attenzione: tutte le caselle postali in questo periodo sono intasate dai messaggi. Trovate la strategia giusta per farvi ricordare dai vostri potenziali clienti! 

La DEM da inviare il giorno del Black Friday deve, ovviamente, focalizzarsi sulle promozioni del giorno, ma è un'ottima occasione per presentare nuovamente ai vostri contatti il catalogo prodotti

3) RECUPERO CARRELLI ABBANDONATI E FOLLOW-UP

Subito dopo il Black Friday, occorre monitorare i carrelli abbandonati. Molti utenti, infatti, attirati dagli sconti inseriscono in carrello molti prodotti, senza necessariamente acquistarli tutti. Secondo le statistiche, durante i giorni del Black Friday, il tasso di abbandono del carrello è circa del 65%. 

Anche questa, a differenza di quanto possa sembrare, è un'opportunità: si può scegliere di contattare tramite mail i consumatori indecisi e fugare i loro dubbi. 

È fondamentale, quindi, analizzare i risultati raggiunti durante il Black Friday e strutturare delle attività di follow-up mirate come, ad esempio, un nuovo coupon sconto o una mail che mostra prodotti correlati agli acquisti effettuati. 

Hai bisogno di un supporto per far crescere le tue vendite? Contattaci, sapremo consigliarti le giuste strategie di marketing e mettere in pratica tecniche ad hoc per il tuo business.