Digital marketing: i 4 trend del 2021

Come raccogliere dati e come utilizzarli al meglio: è stato questo il focus del marketing negli scorsi anni. Per il 2021 è prevista, invece, una svolta: chi si occupa di digital marketing dovrà concentrarsi principalmente sulla "dimensione human"

L'utente inteso come individuo, calato nella sua quotidianità: questo aspetto sarà al centro dei trend digitali del 2021. Non solo: è lo stesso concetto di normalità che va ripensato. La pandemia e l'emergenza dovuta al Covid-19 ci hanno infatti portato ad un nuovo scenario.

La necessità di stare a casa, lo smart working e le nuove abitudini hanno spinto il marketing a modellarsi su questa nuova dimensione, a trovare nuovi "touchpoint" con il potenziale cliente. Nel 2021 questo percorso proseguirà: servirà costruire nuove strategie di "contatto" virtuale con consumatori.

Cosa fare allora per raggiungere l'utente?

1- Customer marketing

L'utente va coinvolto con le "armi a nostra disposizione": se non possiamo abbattere le barriere della distanza fisica, dobbiamo "avvicinarlo" a noi con messaggi mirati e personalizzati. 

Stop, quindi, alle mail automatiche: il contenuto dovrà essere cucito sul cliente. Qui torna l'importanza dei dati che ci devono fornire informazioni sul percorso del consumatore: date speciali, ricorrenze, ordini fatti, raccolta di pareri ed opinioni. Il percorso che porta alla vendita non per forza deve passare per prodotti e promo.

2- Social media pronti a creare engagement

Nel 2021 i social media saranno lo strumento per spingere l'engagement degli utenti e le conversioni. Non solo, quindi, utili strumenti per fare brand awareness, ma veri e propri mezzi per portare l'utente a cliccare e acquistare un prodotto. Insomma, i social network devono rappresentare il "ponte ideale" che porta l'acquirente sulla landing page o nel carrello.

3- SEO e UX: l'utente al centro

L'utente al centro: questo approccio sarà importante anche per i motori di ricerca. Lo stesso Google ha annunciato il Page Experience Update, un aggiornamento dell'algoritmo che mirerà proprio a premiare i siti che puntano a una migliore user experience. 

Scelta confermata anche dagli studi sempre più approfonditi sul linguaggio naturale umano. I motori di ricerca stanno, infatti, cercando di coglierne intenti e sfumature per rispondere in maniera sempre più soddisfacente alle query digitate.

4- Phygital: una nuova tipologia di eventi

Già nel corso del 2020 abbiamo visto molti eventi fisici trasformarsi in digitali: call e webinar hanno avuto largo successo. Nel 2021 il passaggio da fisico a digitale potrà/dovrà essere ancora più incisivo: non si tratta solo di migrare un evento dall'offline alla dimensione online, ma di creare una nuova tipologia di eventi. 

La risposta sarà il phygital capace, grazie alla realtà aumentata, di fornire all'utente un'esperienza tutta da vivere, seppure davanti ad uno schermo.

Hai bisogno di un supporto per far crescere le tue vendite? Contattaci, sapremo consigliarti le giuste strategie di marketing e mettere in pratica tecniche ad hoc per il tuo business.