Sito web B2B: i 7 requisiti fondamentali

Se per un sito B2C il requisito fondamentale a cui rispondere è la customer experience, nel B2B la situazione è differente. Si spostano in primo piano, infatti, la necessità e la capacità di saper soddisfare le esigenze informative dei propri utenti. Chiarezza e rapidità: sono questi i requisiti principali perché una piattaforma B2B sia vincente. 

Quali strategie mettere in campo per raggiungere tale obiettivo? Eccovi i nostri 7 consigli: 

1-Navigazione semplice e fluida

Un sito B2B ben strutturato (regola che comunque vale sempre) deve essere semplice. L'utente deve poter navigare senza intoppi. Un'interfaccia intuitiva, pagine fruibili e informazioni chiare sono caratteristiche imprescindibili. Chi visita un sito B2B vuole reperire velocemente, con pochi clic, prodotti e informazioni. 

Per farlo occorre analizzare le peculiarità delle buyer personas dell'attività/prodotto che stiamo proponendo al fine di costruire una piattaforma su misura del potenziale cliente. 

2-Responsiveness imprescindibile

Che si tratti di B2C o di B2B, il mobile è sempre più utilizzato per le ricerche. Impensabile, allora, non tenerne conto al momento della creazione dell'homepage. Un sito responsive, fruibile da smartphone, tablets e da qualsiasi dispositivo, deve mantenere semplicità e rapidità, così come avviene nella navigazione da desktop. Va, infatti, tenuto conto che spesso il prospect B2B è in viaggio o in movimento e approfitta degli spostamenti per fare ricerche. 

3 - Web design d'impatto

Un sito web B2B rappresenta una sorta di visita virtuale in una realtà aziendale. Il portale deve, quindi, saper raccontare con semplicità e coerenza i core values dell'impresa e le caratteristiche principali del brand, catturando subito l'attenzione del visitatore. Colori, grafiche, immagini, layout sono un mezzo per raccontare, con immediatezza, i messaggi importanti per la tua azienda, magari suscitando, oltre che interesse, anche emozioni. 

4-Ottimizzazioni tecniche

Gradevole alla vista, attrattivo ma anche, ovviamente, funzionale. Un sito B2B deve essere costruito su solide fondamenta, come velocità, sicurezza, server affidabili. Front-end e struttura performante dal lato server e codice devono andare di pari passo per far sì che lo strumento sia vincente. 

5-CTA efficaci e ben posizionate

Le CTA, o chiamate all'azione, sono elementi decisivi per un sito web. Spingono, infatti, l'utente a fare le azioni che vogliamo, a visitare le pagine che riteniamo più importanti e, perché no, a finalizzare l'acquisto. Si tratta di un vero e proprio metodo per guidare i nostri visitatori attraverso la scoperta dei prodotti, dei servizi o per far conoscere loro il team. 

Data la loro indiscutibile importanza, devono essere ben visibili, posizionate in punti strategici e funzionanti. 

6-Facilità di riordino

Nell'e-commerce B2B gli ordini sono, molto spesso, continuativi. Un acquirente può ripetere lo stesso tipo di acquisto diverse volte, sia in termini di tipologia di prodotto che di quantità. È utile, quindi, pensare ad una nuova funzione che sappia mostrare in maniera rapida gli ordini più recenti, al fine di velocizzare un nuovo ordine con gli stessi prodotti. 

7-Catalogo e prezzi specifici

Le realtà B2B possono scegliere di presentare diversi prezzi diversi nel proprio catalogo, assegnandoli a specifici gruppi, segmentati, di clienti. Ovviamente per farlo è necessaria un'operazione precedente che riguarda lo studio, l'analisi e la segmentazione del catalogo prodotti a seconda delle varie tipologie di clienti. 

Scopri in che modo possiamo rendere il tuo business online più competitivo e migliorare le tue performances di vendita, contattaci adesso e ti presenteremo tutti i dettagli della nostra soluzione di e-commerce integrata costruita su misura per te.