11 tattiche per tenersi stretti i clienti online

E' noto che acquisire un nuovo cliente costi cinque volte tanto quanto mantenerne uno esistente. Ciò spiega la necessità per le aziende di prestare attenzione e risorse alla fidelizzazione del cliente nella stessa misura degli sforzi rivolti all'acquisizione. Questo discorso vale ancor più nella vendita online tramite e-commerce e vendors, per via di una crescente concorrenza e per la spersonalizzazione dell'esperienza d'acquisto. Di conseguenza è bene tener conto di alcuni suggerimenti per mantenere la nostra fetta di mercato.

Assicurare un'eccellente esperienza  online non basta se il processo di spedizione è in mano ad imprese esterne che certo non condividono i valori aziendali. Un corriere affidabile può essere affiancato da un servizio di messaggi che tengano informato il cliente sullo stato e sui passaggi della spedizione.

Offrire dei termini di consegna più veloci

Un venditore non dovrebbe sottovalutare l'opzione della consegna più veloce per quella fetta di clienti per i quali è essenziale entrare subito in possesso della merce.

Il fattore sorpresa all'interno del pacco

Non tutti i venditori hanno il controllo del processo di spedizione ma sarebbe meglio assicurarsi che il "confezionamento" non sia sciatto e impersonale, anzi che possa assicurare quel fattore "sorpresa", con un bigliettino di ringraziamento, uno sconto sul prossimo acquisto, un omaggio. Tutto ciò fa la differenza (insieme all'invito al cliente a lasciare un'ottima recensione).

Personalizzazione delle proposte

Tracciare gli acquisti del cliente, conoscerne la storia per proporgli in futuro acquisti sempre più confacenti in base alle preferenze manifestate e allo storico degli acquisti.

Registrazione

Persuadere i clienti a registrarsi  sul sito avendo cura di predisporre un form di registrazione semplice e immediato, evitando che il numero delle informazioni richieste possa costituire una barriera all'acquisizione di un cliente (si pensi ai siti B2B)

Customer service e recensioni

Reclami e informazioni devono essere gestiti immediatamente. La fiducia nell'ascolto e nella pronta risoluzione del problema aumenta il grado di fedeltà del cliente all'azienda. Oggi ci sono sempre più i Social Media a farla da padrone anche per quanto riguarda l'assistenza al cliente. È un canale che  assicura un rapporto veloce e meno impersonale con il cliente. Da non sottovalutare: Il web è un ricettacolo di recensioni che possono minare la reputazione di un'azienda. Rispondere sempre alle recensioni negative. Sono un'opportunità ed un biglietto da visita.

Feedback del cliente

L'opinione del cliente è importante: consente di migliorare i servizi offerti oltre a far sentire il cliente partecipe, per cui occorre incoraggiare i feedback, sia tramite il sito che via e-mail.

Email marketing

Ringraziare il cliente al suo primo acquisto, offrire buoni, segnalare prodotti di interesse ed informazioni utili, fare gli auguri, offrire occasioni convenienti di ritorno ai clienti che non effettuano acquisti da tempo.

Offerte esclusive per i  followers

Predisporre delle offerte speciali per i fan su Facebook è un ottimo modo per incrementare le vendite e per aumentare la visibilità di sito e pagine sui social media.

Ricompensare i clienti fedeli

Un pensiero, un piccolo dono al cliente che ci accompagna da un certo tempo è un gesto che ha un ritorno in termini di fedeltà e senso di appartenenza. E' sufficiente un sms con un codice per usufruire di un credito per il suo prossimo acquisto.